Tripadvisor

LA CAMERA AZZURRA

Sabato 30 novembre 2019 alle ore 21.00 eventi e news dal territorio, prosa
Pubblicato il 20/08/2019
Letture: 1367

 
news
LA CAMERA AZZURRA
 
di Georges Simenon
Con Fabio Troiano, Irene Ferri, Giulia Maulucci, Mattia Fabris
Adattamento teatrale Letizia Russo - scenografia Maria Spazzi -costumi Erika Carretta
Regia Serena Sinigaglia

Il genio di Georges Simenon in un «noir», per la prima volta a teatro. “La camera azzurra” è un romanzo del 1963 e un fortunato film del 2014, di e con Mattieu Amalric. Racconta una vicenda archetipica, in una provincia francese retriva e giudicante, incentrata su Tony e Andrée: due ex compagni di scuola quarantenni, sposati, che si rincontrano per dare sfogo a una passione mai sopita. Ma, tempo dopo, i due vengono accusati di aver ucciso i rispettivi coniugi. L’interrogatorio a cui vengono sottoposti, per svelare la verità e per sete di giustizia forcaiola della comunità, svela non solo i meccanismi «noir» nati dalla penna di Simenon, ma anche un’indagine sull’umano. Scrive la regista: “Il giallo in sé è intrigante, ma la parte più intensa è lo scandaglio sull’umano nei suoi istinti più segreti, nell’eterno conflitto tra passione e ordine. La passione degli amanti, l’ordine della famiglia. Il protagonista apparirà come avvolto in una nebbia, a tratti come nel romanzo «Lo straniero» dello scrittore e filosofo Albert Camus. Al di là del giallo, emerge lo stato d’animo di entrambi, il concetto di colpa e su «chi ha plagiato chi»: lo ha fatto lei per il marito, lui per la moglie? Il percorso è quello dell’interrogatorio, luogo drammaturgico ove si snoda il mistero e frammenti di realtà, come glaciali flashback della storia. A guidare il confronto un commissario a fine carriera, un poliziotto della stessa provincia il quale, dietro una corazza cinica e pigra, svelerà compassione. Tony è interpretato da Fabio Troiano, attore popolare dalla solida formazione teatrale. Amatissimo sia dal pubblico del piccolo schermo per le svariate serie tv, sia da quello del cinema per i tanti film di successo. Con lui in scena l’amante Andrée, la moglie di Tony, l’arrendevole Gisele, il commissario dal fiuto di segugio… e tanta «suspense» ancora.  

Info: biglietti e abbonamenti www.teatrotirinnanzilegnano.it

 

  • E PENSARE CHE C'ERA GIORGIO GABER eventi e news dal territorio, concerti

    E PENSARE CHE C'ERA GIORGIO GABER

    E PENSARE CHE C'ERA GABER Di e con ANDREA SCANZI Regia di Simone Rota Lo spettacolo ha il patrocinio della Fondazione Giorgio Gaber. Lo spettacolo si incentra sul Giorgio Gaber teatrale, quello che ha il coraggio di uscire dalla tv e che entra con Sandro Luporini nella storia. Tutto nasce da un’idea di Andrea Scanzi, giornalista e scrittore laureato ad Arezzo nel 2000 su Gaber, De André e i cantautori di quella generazione....

le stagioni

tutti gli eventi

vai al mese precedente gennaio 2020 vai al mese successivo
lu ma me gi ve sa do
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31