Tripadvisor

LET IT BEATLES

Sabato 15 febbraio 2020 alle ore 21.00 eventi e news dal territorio, concerti
Pubblicato il 20/08/2019
Letture: 1340

 
news
LET IT BEATLES

Germano Dantone (voce, chitarra, basso, pianoforte) - Celestino Carbone (Chitarra, voce)
Claudio Galluzzi (Chitarra, voce) - Massimo Notarnicola (Batteria) - Ignazio Vagnone (Chitarra)
  
In occasione del 50° anniversario del primo album dei Beatles, cinque preparati musicisti, forti di esperienze musicali diverse e uniti dal rock ‘n roll danno vita a questo spettacolare concerto: «Let it Beatles». Non un tributo nostalgico o tentativo di emulazione, bensì un’ emozionante serata per conoscere e riconoscere molti dei brani più belli del quartetto di Liverpool. Un racconto fatto di musica, immagini e riproduzioni sonore e acustiche incredibilmente simili all’originale. Si inizia da “Yesterday” e si prosegue con le canzoni del periodo più beat come “I saw her standing there” primo brano dell’album d’esordio: uno sfrenato rock’n’roll che rivela l’influenza su Lennon e McCartney di artisti come Chuck Berry ed Elvis Presley. Seguono “All my loving”, del secondo album “With the Beatles” del 1963, “Can’t buy me love”, uno dei grandi successi dei Beatles in U.S.A. e ”A hard days night” ,che dà il titolo all’album e al primo film sui Beatles, più altri capolavori tra cui “The fool on the hill”, “She’s leaving home” e la famosa “Eleanor Rigby”. Nella band, le voci sono di Germano Dantone (più chitarra e piano) e Celestino Carbone (anche chitarra). Nella seconda parte dello spettacolo, i brani dei Beatles tra il 1967 e il 1969: anni di album quali “The white album”, “Let it be” e “Abbey Road” e di successi come “The long and winding road” o dello storico “medley”, che chiude idealmente anche la discografia del leggendario gruppo. Nel finale, le celebri “All you need is love” e “Hey Jude’, offrono al pubblico la possibilità di unirsi al coro . E tutti di solito lo fanno con gioia.

Info: biglietti e abbonamenti www.teatrotirinnanzilegnano.it

  • AMERICAN SONGBOOK rassegna jazz

    AMERICAN SONGBOOK

    AMERICAN SONGBOOK I brani dei grandi compositori del passato (Gershwin. Porter, Carmicael, Young, Berlin, Rodgers, Ellington) proposti con il linguaggio del jazz da: CARLO BAGNOLI (sax baritono), ALFREDO FERRARIO (clarinetto MARCO MISTRANGELO (contrabbasso) TOMMY BRADASCIO (batteria) ALBERTO GURRISI (organo Hammond) Info: biglietti e abbonamenti www.teatrotirinnanzilegnano.it

le stagioni

tutti gli eventi

vai al mese precedente febbraio 2020 vai al mese successivo
lu ma me gi ve sa do
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29