Canale Twitter @CulturaLegnano

UNITE NEL SEGNO DELLA CULTURA E DELL'ARTE: LEGNANO E GALLARATE

Nasce il Polo Museale dell'Altomilanese per l'Arte Contemporanea archivio mostre
Pubblicato il 24/07/2015
Letture: 10264

 
news

Nasce l’accordo tra il Comune di Legnano, il Comune di Gallarate e la Fondazione Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Silvio Zanella per unire due sedi museali e espositive, MA*GA e Leone da Perego, in un unico progetto culturale finalizzato alla valorizzazione e alla diffusione dell’arte contemporanea.

Gli spazi espositivi dello storico edificio nel cuore di Legnano, già dal 2000, ospitano le iniziative del progetto SALe - Spazi Arte Legnano con grande riscontro di pubblico e di critica.

Ora MA*GA di Gallarate, prestigioso museo d’Arte Contemporanea, che ha come soci fondatori il Comune di Gallarate, il MIBACT e la Regione Lombardia, svilupperà per il Leone da Perego un’apposita programmazione culturale ed espositiva che avrà come cuore la storica collezione permanente del museo.

Il programma focalizzerà la propria attenzione sui grandi maestri di area lombarda di valenza internazionale, sui giovani e sulle istanze più contemporanee e attuali dell’arte. Le collezioni permanenti del MA*GA costituiranno il contesto primario sui cui verrà disegnata la programmazione culturale ed espositiva.

Tra gli obiettivi vi è il proposito di ideare e organizzare percorsi culturali diffusi, mediante la connessione tra beni culturali e contesti paesaggistici delle Città di Legnano e Gallarate, in collaborazione con gli enti e le associazioni del territorio, e la promozione di attività didattiche e laboratori per le scuole, i giovani e il pubblico adulto.

L’avvio della nuova programmazione culturale è prevista per novembre 2015.

info:     segr.cultura@legnano.org  -  tel 0331.545726

Sito MA*GA: http://www.museomaga.it/

 

 

  • PALAZZO LEONE DA PEREGO leone da perego

    PALAZZO LEONE DA PEREGO

    Della corte arcivescovile, costituita nella seconda metà del secolo XIII (Leone da Perego fu arcivescovo di Milano dal 1241 al 1257), oggi rimane ben poco, avendo subìto radicali ristrutturazioni a partire dall'anno 1898. Due i palazzi importanti probabilmente sorti sui resti del castello dei Cotta, per volere degli arcivescovi di Milano: il Palazzo di Leone da Perego e il Palazzo di Ottone Visconti....

sedi espositive

eventi culturali

vai al mese precedente dicembre 2017 vai al mese successivo
lu ma me gi ve sa do
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31