Canale Twitter @CulturaLegnano

SALA AL PIANO TERRA – SEZIONE ROMANA

Museo Civico Guido Sutermeister sede
Pubblicato il 31/12/2015
Letture: 8269

 
news

La Sala al piano terra del Museo ospita una selezione di reperti di età romana provenienti da scavi di necropoli e di abitato effettuati a Legnano e nel territorio limitrofo. Viene quindi approfondito un aspetto, quello della romanità, particolarmente significativo per la valle del medio corso dell’Olona che, pur essendo stata frequentata dal III millennio a.C. e stabilmente abitata dal XIII secolo a.C., vede la più alta concentrazione di testimonianze proprio a partire dalla prima età imperiale.

La sala espone i resti di tre abitazioni venute alla luce a Legnano e a Castellanza tra il 1986 e il 1994. Il rinvenimento, decisamente raro nella zona, risulta di notevole interesse per la ricostruzione dei modi di abitare tra I e V secolo d.C. e permette di presentare al pubblico la vita quotidiana dei nostri antenati da un punto di vista diverso rispetto a quello più consueto e conosciuto offerto dalla ritualità funeraria; tale aspetto trova comunque ampio spazio grazie alla ricostruzione delle tipologie sepolcrali più utilizzate e alla presentazione degli oggetti, spesso di pregio, che componevano i corredi funebri.

Giusta visibilità è data infine ai materiali legati al culto delle divinità venerate nel territorio, ai commerci e alle attività artigianali dai quali si rileva chiaramente il ruolo svolto dal paesaggio rurale e dalla facilità delle comunicazioni, fluviali e terrestri, nel perdurare di un discreto benessere nella zona fino al tardo impero.

Sono disponibili brochures per il pubblico adulto e “schede di sala” dedicate ai visitatori più piccoli o con difficoltà cognitive.

  • UNA CASA DI TREMILA ANNI FA eventi e news dal territorio, attività ed eventi

    UNA CASA DI TREMILA ANNI FA

    Nel primo video della serie #tipidamuseo, Federica Barbaglia vi ha raccontato la storia dei rinvenimenti archeologicidi Canegrate, talmente importanti che la popolazione a cui appartenevano i reperti è stata chiamata “Cultura di Canegrate”. Nel  video di oggi, grazie ad Elena Asero, scoprirete che questa cultura mantiene lo stesso nome anche quando i ritrovamenti avvengono in un altro posto, ad esempio a Legnano....

informazioni

eventi culturali

vai al mese precedente agosto 2020 vai al mese successivo
lu ma me gi ve sa do
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31